Le Distribuzioni Linux

Le “distribuzioni”

Una distribuzione GNU/Linux è una versione del sistema operativo GNU/Linux raccolta e compilata da una persona o da un’azienda, in modo che la sua configurazione e il tipo di software incluso siano adatti alle esigenze di uno specifico tipo di utenza. Il nucleo di ogni distribuzione include sia il kernel Linux sia molti pacchetti GNU necessari al funzionamento di base del sistema, al quale viene affiancato eventualmente altro software necessario all’utente. Nascono così distribuzioni elaborate espressamente per gestire un server, oppure destinate ad un’utenza desktop generica, oppure dedicate a tool di sicurezza.Una delle più importanti differenze tra una distribuzione e l’altra è nella gestione dei pacchetti software, utili a semplificare l’installazione di nuovi programmi e a gestire eventuali relazioni di dipendenza tra programmi o librerie, o conflitti con versioni incompatibili di altri pacchetti. Un vantaggio notevole per l’utente comune dei sistemi di pacchettizzazione è che spesso non ci sarà bisogno di andare a cercare un certo programma sul sito dell’autore, scaricarlo e compilarlo, ma basterà interrogare il tool specifico della distribuzione scelta per installarlo rapidamente. Il sistema di pacchettizzazione provvederà autonomamente a scaricare tutti i pacchetti necessari e ad installarli correttamente.